Psicotecnologie e pandemia: filo diretto con l’Internet Addiction

Il distanziamento sociale imposto nel periodo pandemico ha prodotto un aumento esponenziale dell’uso dei dispositivi elettronici (le psicotecnologie). Per quanto fosse un processo già in atto a causa della globalizzazione, il lockdown ne ha causato un’accelerazione senza precedenti. Evidenti le conseguenze sulla salute mentale, tanto che si può affermare che accanto alla pandemia da CoronavirusContinua a leggere “Psicotecnologie e pandemia: filo diretto con l’Internet Addiction”

La fatica di chi lavora da casa: consigli e pratiche per dipendenti, professionisti e manager

Un articolo di Ottobre indicizzato su PubMed* mette in luce una realtà molto diffusa: quella delle persone che lavorano da casa. A molti dipendenti infatti è stato inaspettatamente richiesto di lavorare in smart working durante il periodo emergenziale, una situazione che non per tutti è semplice da gestire né a livello professionale, né a livelloContinua a leggere “La fatica di chi lavora da casa: consigli e pratiche per dipendenti, professionisti e manager”

La migliore strategia anti-Covid? La prevenzione

Uno studio pubblicato su Brain, Behavior, and Immunity ha messo in luce come l’epidemia mondiale di coronavirus 2019 (COVID-19) abbia sollevato preoccupazione e ansia diffuse in individui soggetti alla minaccia reale – o anche solo percepita – del virus. Ce ne siamo accorti tutti e forse non avevamo bisogno di questi dati, ma è utileContinua a leggere “La migliore strategia anti-Covid? La prevenzione”